Tassa rifiuti (Tari)

Il tributo destinato a finanziare i costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani e rifiuti assimilati.

Cos'è

La tassa sui rifiuti (Tari) è il tributo destinato alla copertura integrale dei costi relativi alla gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati, comprendente lo spazzamento, la raccolta, il trasporto, il recupero, il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti. Da corrispondere in base a tariffa, la tassa è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. 

La Tari, componente, assieme alla Tasi e all'Imu, dell'Imposta unica comunale (Iuc), è disciplinata dall’art. 1 comma 639 della Legge 147 del 27/12/2013 e nel Decreto del Presidente della Repubblica n. 158/1999, nonché nei regolamenti adottati dai singoli comuni.

Il regolamento vigente per l’applicazione della Tassa rifiuti (Tari) 2022, approvato con la Deliberazione del Consiglio Comunale n. 70 del 30 maggio 2022, pubblicato sul sito internet del Ministero dell'economia e delle finanze (Mef) in data 6 settembre 2022, è in vigore dal 1° gennaio 2022.

Le tariffe della Tassa rifiuti (Tari) per l'anno 2022, approvate con la deliberazione del Consiglio comunale n. 71 del 30 maggio 2022, pubblicata sul sito internet del Mef il 6 settembre 2022, sono in vigore dal 1° gennaio 2022.

A chi si rivolge

Il tributo è dovuto da chiunque ne realizzi il presupposto (possesso/occupazione/detenzione di locali/aree scoperte suscettibili di produrre rifiuti urbani), con vincolo di solidarietà tra i componenti la famiglia anagrafica o tra coloro che usano in comune le superfici stesse.

Accedere al servizio

Accesso online

Per consultare la propria posizione riguardante la tassa rifiuti, visualizzare e stampare gli avvisi ed effettuare il pagamento online, accedere a LINKmate, lo sportello telematico del contribuente.

Per usufruire del servizio è necessario accedere con credenziali Spid, livello 2 per persone fisiche.

LINKmate, lo sportello telematico del contribuente

Accesso agli uffici

Per ottenere informazioni e supporto sulla Tari, riguardo a: denunce di iscrizione, modifica e cessazione, pagamenti, agevolazioni, riduzioni ed esenzioni; maggiore rateizzazione,  i cittadini possono:

  • contattare il Call center tributi;
  • prenotare un appuntamento on line, con collegamento in remoto con Microsoft Teams.

È possibile anche richiedere informazioni inviando una mail/Pec al seguente indirizzo: tributi@comune.cagliari.legalmail.it (abilitata a ricevere anche le mail ordinarie) 

Gli operatori dello Sportello Tari ricevono o rispondono al cittadino previa prenotazione da effettuarsi accedendo al servizio prenotazione online, accessibile dall'area riservata previo accesso con identificativo Spid.

Sempre accedendo al servizio prenotazioni online si può prenotare un collegamento in remoto con Microsoft Teams. Il servizio è attivo il  martedì e il giovedì dalle ore 9.00 alle 10.00, per la durata di 10 minuti.

Il giorno dell'appuntamento il cittadino dovrà munirsi di documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto), dati relativi all'immobile o agli immobili ed eventuali ricevute di pagamenti precedenti o altri documenti utili quali ad esempio i dati relativi alle utenze.

Le informazioni possono essere fornite ai diretti interessati o a persone munite di una delega scritta e di un documento di riconoscimento.

Per prenotare l'appuntamento online è necessario accedere con credenziali Spid, livello 2 per persone fisiche.

Uffici

Area di riferimento

Documenti correlati

Link esterni

Servizi collegati

Ulteriori informazioni

Aggiornamento

12/10/2022,13:03