La piazza del Parco della Musica sarà riqualificata e messa in sicurezza

Spettacoli all'aperto dalla metà di luglio. Lo spazio sarà gestito dall'Ente Lirico

Data:
16 giugno 2020

Rendering degli allestimenti nella piazza Parco della Musica
Rendering degli allestimenti nella piazza Parco della Musica

Iniziati i lavori per creare uno spazio rinnovato per spettacoli all’aperto, gestito direttamente dal Teatro Lirico, a partire dalla seconda metà del mese di luglio. 

Dopo anni di abbandono la Piazza Nazzari al Parco della Musica sarà riqualificata e messa in sicurezza. 

"Con questo intervento di recupero ci prepariamo così alla stagione estiva, per dare ai cagliaritani occasioni di cultura, svago e serenità. E far sentire loro tutta un’altra musica" così il sindaco Paolo Truzzu.

L'assessorato ai lavori pubblici curerà i lavori di manutenzione straordinaria della Piazza Nazzari e la fornitura delle attrezzature e dei materiali che consentiranno l'allestimento dell'area. 

I lavori consistono sommariamente nel ripristino delle pavimentazioni danneggiate, delle vetrate rotte, nella riduzione della quota dei parapetti murari nella zona di montaggio del palco, dove si innesteranno alla fine della stagione estiva, dei parapetti a baionetta asportabili in occasione di futuri spettacoli. Saranno realizzati i collegamenti per l'installazione dei servizi igienici per il pubblico, eliminati i graffiti e delimitate con elementi di arredo le aree destinate al pubblico.

Successivamente si provvederà ad eseguire il recupero dell'edificio e della scala esterna che conducono al Foyer del piccolo teatro. Saranno installate due cancellate in acciaio inox per consentire la chiusura notturna di una porzione della piazza e si procederà alla manutenzione del verde.

Per quanto attiene ai materiali si monterà un nuovo palcoscenico completo di torri sceniche e copertura, consolle regia, luci sceniche, impianti microfonici etc. La fornitura si completa delle poltroncine per il pubblico idonee per installazione all'aperto ed altri materiali destinati ai laboratori del teatro (sartoria e falegnameria)

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17/06/2020, 9:46