Salta al contenuto

Domenica 25 Settembre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Contenuti principali

RICERCA PRATICA EDILIZIA

Ricerca pratica edilizia

LA PRATICA EDILIZIA.

La pratica edilizia e’ composta da uno o più fascicoli che contengono il progetto, la concessione e la documentazione presentata  per l’approvazione e la realizzazione del fabbricato e (nel caso in cui sia  stata  rilasciato)  il  certificato  di  abitabilità.  Oltre  al  progetto  iniziale  il  fascicolo  può  contenere successive varianti presentate dall’intestatario della concessione o pratiche presentate dai successivi proprietari.

Per vari motivi non sempre si può reperire il progetto originale, per esempio immobili siti nel centro storico o costruiti in tempi troppo remoti, oppure nel caso di fabbricati costruiti da vari Enti Statali o dal Comune e  considerati in passato come edilizia popolare e non edilizia privata. In questo  caso sono state create delle pratiche parziali che  contengono il progetto presentato dal proprietario della singola unità immobiliare ma non di tutto il fabbricato.

ISTRUZIONI PER LA RICERCA DELLA PRATICA EDILIZIA.

La ricerca della pratica edilizia necessita di alcuni elementi:

  1. Il numero di concessione edilizia rilasciato per la costruzione del fabbricato;
  2. Il nome dell’intestatario della Concessione;
  3. L’indirizzo dell’immobile.


I primi due sono più complicati da reperire ma  più preziosi per trovare la pratica.

E’  possibile reperire il  numero  di  concessione  edilizia  (  chiamata  in  passato  licenza  di costruzione) all’interno  dell’atto  di compravendita  dell’unita’  immobiliare  in  possesso  del proprietario,  nella par te  in  genere si  dice  che  l’immobile  e’  stato  costruito  con  regolare concessione (o licenza) numero xxxxxx rilasciata il (data) dal  Comune di Cagliari.

l nome dell’intestatario della concessione può essere una impresa, una cooperativa o un privato: se non si e’ comprato direttamente dall’impresa o dal privato che ha edificato, il modo più veloce per saperlo e’ chiedere a qualcuno che sia stato sempre residente nel  fabbricato magari dalla  sua costruzione, se si conosce il nome dell’impresa o della  cooperativa che  lo  ha  costruito.  In alternativa è consigliabile chiedere un certificato di impianto catastale, cioè il primo accatastamento eseguito per verificare il nominativo presente in esso e con questo effettuare le ricerche.

L’intestatario é importante perché l’archivio dell’Edilizia Privata, che comprende diverse migliaia di pratiche, e’ stato catalogato fino agli anni ’90 con il nome dell’intestatario della concessione, mentre i nomi dei proprietari delle unità immobiliari non compaiono se non in caso di presentazioni di  pratiche edilizie successive alla concessione (con eccezione dell’archivio  del  Condono edilizio dove invece le pratiche sono intestate ai singoli proprietari).

L’elemento più semplice per la ricerca e’  l’indirizzo dell’immobile : per esempio Via Dante 91. Bisogna però ricordare  che  negli  anni è cambiato il nome di alcune vie e che ancora  oggi molti progetti sono catalogati con l’ubicazione non per via ma per zona o località.  Ad esempio diversi sono indicati come zona o località come Genneruxi, Mulinu Becciu o  Is Mirrionis, oppure con il nome  della  lottizzazione all’interno della quale e’ stato costruito il fabbricato. Per questo bisogna tener presente che non tutti i progetti sono stati riportati con l’indirizzo attuale. Può essere utile per meglio identificare l’immobile (inteso come fabbricato),  nel  caso  in  cui  lo  stesso comprenda  più ingressi o locali al piano terra (come negozi) precisare per esempio che il fabbricato e’ in via Dante 91 ma che comprende i numeri  civici che  vanno dal n. 87 al numero 93.  Così come nel caso di fabbricati che comprendono più strade è bene indicare che il fabbricato ad esempio e’ sito in via Dante dal n. 89 al n. 93 e che fa angolo con via Petrarca dal n. 16 al numero 44. In questo modo allarghiamo  la ricerca  con  maggiore possibilità di  trovare il fabbricato che contiene l’unita’ immobiliare oggetto della ricerca. La ricerca del numero di pratica edilizia si può effettuare nello sportello apposito presso il FrontOffice in Via N. Sauro n. 23 nei seguenti orari: mattina martedì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

Rightbar