Salta al contenuto

Giovedì 08 Dicembre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Dal Polo universitario di viale Sant'Ignazio all’Ospedale Binaghi con la nuova linea 10

Il percorso sarà attivo da sabato 1 ottobre. Il sindaco Zedda: “Le innovazioni introdotte da Ctm sono un ulteriore incentivo all'utilizzo dei mezzi pubblici, un cambio di abitudini, uno stravolgimento in meglio della vita delle persone”.

VID157982

Da sabato 1 ottobre, per tutto l'anno, sarà attiva la nuova Linea 10 del bus Ctm che collegherà le sedi universitarie prossime all'Anfiteatro Romano, con l’Ospedale Binaghi. Un'ulteriore tratta, quindi, che permetterà di risparmiare tempo, denaro e di ridurre i flussi di traffico delle auto private, migliorando, al contempo, la qualità dell'aria.

Con la Linea 10 altre altre due zone di Cagliari, quella di viale Sant’Ignazio e di via Is Guadazzonis, saranno più vicine per gli studenti, i visitatori, i turisti, gli anziani, i disabili e per tutte le persone che per curarsi hanno necessità raggiungere l'Ospedale Binaghi, che ospita, tra l'altro, il Centro Donna, la struttura di riferimento aziendale e cittadina che opera nel campo della prevenzione e diagnosi precoce dei tumori femminili.

“Le innovazioni introdotte da Ctm sono un ulteriore incentivo all'utilizzo dei mezzi pubblici, un cambio di abitudini, uno stravolgimento in meglio della vita delle persone, in considerazione della qualità sia dei servizi che dei mezzi tutti nuovi e con l'aria condizionata”, ha osservato il sindaco Massimo Zedda durante la presentazione ufficiale della nuova Linea 10. E facendo riferimento alle nuove zone pedonalizzate, ai lavori di riqualificazione delle strade del centro storico e al nuovo itinerario della 10, ha sottolineato “saprà far fronte a diverse esigenze”, anche di carattere turistico, ”perchè sfiora punti pregiati della città, come l'Orto Botanico, l'Orto dei Cappuccini, viale Buocammino, la Cittadella dei Musei, la Villa di Tigellio, il Bastione, i Giardini Pubblici”.

Il percorso si sviluppa complessivamente per circa 13 chilometri, ha spiegato il presidente di Ctm Roberto Murru. Studiato dal Comune e dall'azienda insieme, il tracciato originario della Linea 10 aveva un capolinea in viale Trento, davanti alla sede della Regione, e si svolgeva attraverso la via Garibaldi, via Manno e il corso Vittorio Emanuele II. Con la nuova pedonalizzazione delle vie dello shopping del centro storico, è nato il bisogno di un itinerario che, attraverso lo spostamento del capolinea in via Sant'Ignazio Da Laconi, avvicina maggiormente le Facoltà di Economia e commercio, Giurisprudenza e Scienze Politiche.

In linea con il sindaco Zedda anche l'assessore e vicesindaco Luisa Anna Marras e il presidente della Commissione Mobilità Fabrizio Marcello, presenti anche loro all'incontro con i giornalisti nella sede Ctm di viale Trieste, che hanno parlato di “condivisione delle scelte” e “sintonia”, rispetto alle esigenze dell'azienda di trasporti, ai bisogni dei cittadini e dei commercianti di Cagliari. Ma anche di rispetto dell'ambiente (in linea con il PAES recentemente approvato dal Comune per la riduzione delle emissioni inquinanti) e di maggiore collegamento della Città Metropolitana.

Il servizio sarà attivo per tutto l'anno, feriali e festivi compresi.
Rightbar
  • 29 settembre 2016