Salta al contenuto

Sabato 01 Ottobre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Estate Solidale a Cagliari: il Comune in aiuto dei cittadini meno fortunati

Per tutto il periodo estivo è prevista la consegna di farmaci e pasti a domicilio, l'assistenza sanitaria notturna e, tra l'altro, l'accesso agevolato alle aree di balneazione. Numerose le attività per bambini e ragazzi.
Panorama di Cagliari dalla Sella del Diavolo.
Panorama di Cagliari dalla Sella del Diavolo.
Anche quest'anno, per tutto il periodo estivo il Comune di Cagliari, in collaborazione con Asl, Forze dell'Ordine e il mondo del volontariato, ha predisposto una serie di iniziative in favore dei cittadini meno fortunati. Prevista la consegna di farmaci e pasti a domicilio, l'assistenza sanitaria notturna e l'accesso agevolato alle aree di balneazione. Previste, tra le altre, numerose attività anche per i bambini e i ragazzi grazie ai Centri di Quartiere.


Il programma di Estate Solidale in città 2016 è così articolato:

- Accesso agevolato alle aree di balneazione
Destinato ai cittadini con disabilità (minori, adulti e anziani), consiste nella riduzione del costo di accesso alla spiaggia e al mare presso strutture attrezzate per il superamento delle barriere architettoniche. L'attivazione dei servizi di spiaggia consentirà alle persone diversamente abili di usufruirne appieno.
Il servizio sarà attivo dal 28 giugno al 30 settembre, presso gli stabilimenti della Cooperativa Golfo degli Angeli lungo il Litorale Poetto Cagliari.

- Potenziamento dei servizi di aiuto
Per la salvaguardia delle persone senza dimora, in collaborazione con la Asl 8, le associazioni di volontariato e le Forze dell'Ordine sarà attivato il pronto intervento notturno in strada (dalle 20 alle 24 circa), con ausilio di un camper e un'auto attrezzata che monitoreranno i punti di Cagliari abitualmente utilizzati come luoghi di riparo. Sarà garantita anche assistenza sanitaria notturna. Numeri utili: 070 533 533 (Centro radio della Polizia municipale); 340 5272 921 (Unità di strada).

Nei casi in cui la Protezione Civile comunichi la previsione di ondate di calore o eventi particolari, è attivo un sistema di allerta che consente di prevenire situazioni critiche. I soggetti allertati sono quelli che operano in prossimità delle persone con fragilità:  servizi di Assistenza domiciliare, Comunità alloggio e Casa protetta Terramaini; Centro comunale di Solidarietà, soggetti diversi del volontariato sociale.

- Interventi domiciliari
Per le persone a rischio di isolamento, in particolare anziani e diversamente abili, con il potenziamento dei servizi domiciliari, che includono la somministrazione dei pasti, dei farmaci e dei beni primari, le richieste di intervento o le segnalazioni dovranno essere inoltrate agli uffici di Servizio sociale nelle circoscrizioni.

- Interventi di prossimità
Il Servizio di ascolto telefonico e di supporto per le persone che vivono difficoltà quotidiane e che necessitano di punti di riferimento durante l'estate e raggiungibile allo 070 680 573 (a cura dell'Associazione Mondo X).

- Interventi di animazione e socializzazione
Aperti a tutti e particolarmente dedicate agli anziani che vivono in struttura residenziale.

- Attività per i minori e le famiglie.
Con l'iniziativa "Estate dei bambini e delle bambine" organizzata nei Centri di Quartiere (in particolare in quelli di San Michele-Is Mirrionis, Mulinu Becciu, Marina-Centro Storico e Pirri), i più piccoli potranno divertirsi durante tutta la mattinata. Oltre alle attività all'interno dei centri sono previste escursioni ed esplorazioni in città, al mare o nei parchi cittadini.
Punti di riferimento: Centro di Quartiere Marina (Associazione Efys), sede ex I Circoscrizione piazzetta Savoia; Centro di Quartiere San Michele - Is Mirrionis (Cooperativa Passaparola), sede ex Scuola dell'Infanzia via Brianza; Centro di Quartiere Municipalità di Pirri (Cooperativa La Carovana), sede Scuola Primaria via dei Partigiani; Centro Area3 in via Carpaccio nel quartiere Mulinu Becciu (Associazione Arcoes).
Le attività sostenute dal Comune sono gratuite. Le organizzazioni sono autorizzate a erogare servizi aggiuntivi prevedendo piccole quote di partecipazione. I bambini parteciperanno alle attività secondo turni stabiliti dall'organizzazione,  spostandosi da un centro all'altro con educatori e animatori di quartiere.

- Estate al mare
Grazie ad un accordo tra il Servizio Sociale comunale e il Comando della Marina Militare, i bambini dei centri di quartiere potranno accedere allo stabilimento balneare della Marina al Poetto per due volte alla settimana, accompagnati da animatori ed educatori.
Rightbar
  • 06 giugno 2016