Salta al contenuto

Martedì 26 Settembre 2017

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Bando REIS: Ferdinando Secchi ha incontrato i cittadini nella Municipalità di Pirri

Ferdinando Secchi ha illustrato i contenuti del bando del “Reddito di Inclusione Sociale”
Il Palazzo Civico di Via Sauro
Il Palazzo Civico di Via Sauro

L'Assessore alle Politiche Sociali e Salute, Ferdinando Secchi, ha incontrato nella sede della Municipalità, i cittadini residenti a Pirri, per l'illustrare nei dettagli il Bando per l'accesso ai benefici legati al REIS, approvato con Determinazione Dirigenziale n° 3759 del 23/06/2016, strumento di contrasto della povertà istituito dalla Regione Sardegna con la L.R. n° 18/2016 2016 recante "Reddito di inclusione  sociale - Fondo regionale per il reddito di inclusione sociale - "Agiudu torrau”,  ed attuato con Delibera di Giunta Regionale n° 22/27 del 03/05/2017.

L'incontro è stato organizzato dal Presidente della Municipalità, Paolo Secci e dal Presidente della Commissione Politiche Sociali, Matteo Atzori.

Il REIS si propone come misura complementare del SIA nazionale, ponendosi come obbiettivo l'integrazione della misura Statale e l'ampliamento della platea dei beneficiari. Il REIS, pertanto, sostituirà tutte le misure sinora utilizzate per il contrasto della povertà ed è costituito da una componente passiva (contributo economico) ed una componente attiva (costituita da opportunità individuate nel piano personalizzato).

L'aspetto fondamentale è che questa misura sostituirà tutti gli strumenti fino ad ora utilizzati per il contrasto alla povertà.

L'Assessore Secchi ha ricordato ai presenti che le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 3 agosto presso la sede comunale di Via Nazario Sauro 17, piano terra, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13 e il giovedì anche dalle 14.30 alle 17.30 oppure presso il Protocollo Generale di Via Crispi.

Qualora ne avessero necessità, gli utenti potranno recarsi per una consulenza o verifica, presso lo sportello di Via Sauro per evitare che una domanda incompleta e/o inesatta venga esclusa.

Lo Sportello REIS di Via Sauro e, a breve, un'apposita Sezione nel sito del Comune forniranno inoltre le risposte ai numerosi quesiti riguardanti casi particolari inerenti la composizione del nucleo familiare, la disabilità, lo stato di disoccupazione, che costituiscono non solo requisiti di accesso ma condizionano anche il posizionamento in graduatoria.

Gli utenti impossibilitati a spostarsi dal proprio domicilio per gravi motivi di salute possono comunicarlo al Servizio Politiche Sociali. Gli uffici, verificata la gravità dei casi, contatteranno gli utenti per assisterli nella compilazione del modulo.

Ulteriori informazioni, oltre che presso l'apposito sportello, sono disponibili consultando il bando integrale e gli allegati disponibili nella apposita sezione del sito www.comune.cagliari.it.

Entro il mese di luglio verrà dato avvio anche al processo partecipativo con specifici Tavoli tematici e con la costituzione del Comitato locale di garanzia sociale. La componente attiva del REIS, infatti, può essere implementata solo con il concorso e la sinergia delle Istituzioni e delle diverse espressioni della società civile impegnate nella realizzazione di attività, azioni, iniziative, che sostengono e concorrono a realizzare reali processi di inclusione sociale con le persone in condizioni di povertà. Sul processo partecipativo verrà data adeguata informazione nelle prossime settimane.
Rightbar
  • 14 luglio 2017