Salta al contenuto

Sabato 03 Dicembre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Contenuti principali

ALLOGGI COMUNALI

Canone
Alloggi Comunali E.R.P. - Come pagare il canone

Sono diventato un assegnatario di alloggio comunale, quanto pago di canone di locazione?

Il canone di locazione è calcolato in base al reddito di tutto il nucleo familiare in base alla legge regionale 7 del 2000.


E se il mio reddito diminuisce durante l'anno come posso fare?

L'assegnatario ha diritto al ricalcolo del canone di locazione se il reddito familiare aumenta o diminuisce. E' sufficiente compilare il modulo Comunicazione di variazione del reddito e consegnarlo al Protocollo Generale del Comune di Cagliari in via Crispi n.2 o agli uffici del Servizio Patrimonio.
In alternativa è possibile spedire una lettera o inviare un fax a:

Servizio Patrimonio - Ufficio Alloggi
fax: 070 677 7350


Come posso pagare il canone?

Il Servizio invia direttamente a casa dell'assegnatario i bollettini prestampati con gli importi da versare mensilmente presso un qualsiasi ufficio postale.

Il Comune può aiutarmi a pagare il canone se mi trovo in momentanea difficoltà economica?

Il Servizio periodicamente pubblica dei bandi per elargire fondi agli inquilini che riscontrano una situazione di difficoltà nei pagamenti del canone di locazione.

Gli inquilini possono leggere sui giornali la notizia di pubblicazione di un nuovo bando o visitare periodicamente il sito internet.

Negli argomenti correlati sono riportati gli ultimi bandi pubblicati.


Cosa succede se non pago il canone di locazione o le spese condominiali?

L’assegnatario diventa moroso quando non paga il canone di locazione o le spese condominiali. In tale situazione il Comune invia al debitore una diffida al pagamento, ingiungendo di provvedere al saldo della morosità arretrata.
Se l’inquilino non paga quanto dovuto, viene avviata l’azione per il recupero del credito. Nel caso la morosità sia superiore a tre mesi, anche non consecutivi, per canoni e oneri accessori, si procede con la decadenza dall'assegnazione, che comporta il rilascio dell'alloggio, e il recupero del credito.

Rightbar