Salta al contenuto

Martedì 26 Settembre 2017

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Tutte le facce dell'alfabeto: il 16 novembre a Cagliari 500 studenti scopriranno LIS e Braille

Un'intera giornata all’Istituto Comprensivo statale di via Stoccolma per sensibilizzare i giovani sul tema della sordità e della cecità. Prevista la partecipazione di numerosi esperti.
Studenti a scuola
Studenti a scuola
Tutte le facce dell'alfabeto. È questo il titolo dell'iniziativa che mercoledì prossimo, il 16 novembre, coinvolgerà oltre 500 studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado in attività di sensibilizzazione sul tema della sordità e della cecità, tramite la conoscenza della Lingua dei Segni (LIS) e del Braille. Promosso dall’associazione onA.I.R. - Gruppo Intersteno Italia con il patrocinio del Comune di Cagliari, il progetto sarà ospitato nell’Istituto Comprensivo statale di via Stoccolma.

Si parlerà anche dell'importanza dell’uso delle forme di scrittura rapida per catturare la parola orale nel moderno mondo della comunicazione, in particolar modo verranno presentate le principali tecniche del settore, a partire da stenografia, dattilografia e respeaking.

Le attività si svolgeranno nel corso dell’intera giornata. Il coordinamento sarà affidato a esperti del settore quali: Fausto Ramondelli (presidente internazionale Intersteno), Evi Diana Rossignoli, Maria Luisa Corti e Marta Riccò (docenti di stenografia e dattilografia), Carlo Eugeni (docente universitario e presidente internazionale del Comitato scientifico Intersteno), Enrico Montanari e Alessio Popoli (campioni mondiali di scrittura veloce alla tastiera), Francesca Marchionne (respeaker professionista e delegata italiana Intersteno), Tiziana Trapani (respeaker professionista e campionessa mondiale di trascrizione in tempo reale), Luciana Ledda (interprete LIS professionista).

Oltre ad essere patrocinato dal Comune di Cagliari, il progetto si svolge con il partenariato dell’Istituto Comprensivo statale di via Stoccolma, dell’ENS – Sezione di Cagliari (Ente Nazionale Sordi), dell’UIC – Sezione Provinciale di Cagliari (Unione Italiana Ciechi) e dell’associazione culturale “La Casa di Prometeo”.
Rightbar
  • 10 novembre 2016