Salta al contenuto

Lunedì 05 Dicembre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Nuovo centro sportivo polivalente nel quartiere San Michele

Il Consiglio comunale ha approvato all'unanimità il progetto preliminare.
Una simulazione fotografica del nuovo Centro sportivo polivalente di via Abruzzi
Una simulazione fotografica del nuovo Centro sportivo polivalente di via Abruzzi
Con 34 voti favorevoli su 34, il Consiglio comunale ha dato via libera al nuovo centro sportivo polivalente nel quartiere San Michele, tra le vie Abruzzi, Campeda e Mandrolisai. Illustrato dall'assessore ai lavori pubblici Giovanni Chessa, il progetto prevede la realizzazione di una piccola piscina per il nuoto neonatale e l'acqua-terapia, due aree palestra, spogliatoi e bagni. Ma ci sarà spazio anche per un punto ristoro, un'ampia sala riunioni, quattro laboratori professionali dedicati a servizi alla persona e, nell'area esterna, una sorta di piccolo parco urbano con piscina, idromassaggio e solarium per il nuoto e attività ricreative.

Il progetto approvato da Palazzo Baccaredda, ancorché preliminare, rappresenta un occasione davvero importante, sia perché supera la tradizionale concezione di impianto sportivo proponendosi come un moderno centro di aggregazione sociale per il quartiere e tutta la cittadinanza, sia perché è frutto della sinergia fra pubblico e privato grazie al sistema del “projet financing”. Ma non solo. Inaugura un nuovo corso della vita di un edificio che, tra vicende giudiziarie e fallimento dell'impresa aggiudicataria dei lavori per la sua costruzione, non è mai stato aperto al pubblico.

“È interesse strategico dell'Amministrazione, nell'Ambito delle linee programmatiche Cagliari sportiva”, si legge testualmente nella proposta di deliberazione, “dotare il quartiere di strutture atte a diffondere nel territorio la pratica sportiva garantendo un accesso equo allo sport con particolare attenzione alle porzioni urbane periferiche, anche attraverso progetti di natura sia pubblica , sia contemplanti l'intervento dei privati”.

Nel corso del Consiglio, sono stati inoltre approvati due diversi ordini del giorno per individuare e mantenere a Cagliari la sede della nuova Autorità di Sistema Portuale. In avvio di lavori la Giunta ha risposto alle interrogazioni dei consiglieri.

La seduta riprenderà mercoledì 23 novembre alle ore 18. Alle 17 le interrogazioni.
Rightbar
  • 23 novembre 2016