Salta al contenuto

Domenica 11 Dicembre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina

Cagliari è ufficialmente Città Europea dello Sport per il 2017

ACES Europe ha assegnato il riconoscimento al capoluogo sardo oltre che a Pesaro, Vicenza e Aosta
Leftbar utility
  • 08 ottobre 2016
Corpo
Cagliari è Città Europea dello Sport 2017
Cagliari è Città Europea dello Sport 2017

La comunicazione è arrivata in queste ore con una lettera firmata dal presidente di Aces Europe Gian Francesco Lupattelli: il progetto presentato dal Comune, con la collaborazione delle sezioni regionali del Coni, del Cip (Comitato italiano paralimpico), di Msp (Movimento sportivo popolare), con le federazioni e gli enti di promozione sportiva, ha superato tutte le selezioni e Cagliari è “European City of Sport 2017” insieme a Aosta, Pesaro e Vicenza.

Tra le motivazioni indicate nel documento ci sono le politiche per lo sport adottate in questi anni e i progetti conclusi, quelli in corso e quelli pronti a partire per la riqualificazione delle strutture, i programmi e le attività per la promozione dell'attività sportiva libera, accessibile e strumento di integrazione, rispetto e migliore qualità della vita per i cittadini.

Promossa a pieno titolo, quindi, Cagliari come palestra a cielo aperto: il riconoscimento arriverà prima a Roma, martedì 8 novembre, con una cerimonia alla presenza delle massime cariche sportive nazionali e poi a Bruxelles, il 16 novembre, con la premiazione ufficiale nella sede del Parlamento Europeo.

Nei prossimi mesi e nei prossimi anni saranno ancora più forti le azioni per promuovere lo sport per tutti con l’incremento dei contributi per le attività e le manifestazioni sportive sia agonistiche sia non competitive. Continueranno gli interventi di riqualificazione di aree e spazi con l'obiettivo di consentire a tutti di svolgere attività fisica senza doversi spostare dal proprio quartiere. Saranno promosse e incentivate le manifestazioni sportive a tutti i livelli per diffondere sempre più la cultura dell’attività fisica tra i cittadini.

Cagliari diventa quindi interlocutore sempre più credibile e affidabile per il CONI, il CIP e le Federazioni nazionali e internazionali: il riconoscimento di Città Europea dello Sport permetterà di continuare a promuovere rapporti e relazioni perché la città sia in pianta stabile nella lista delle candidature per i grandi eventi sportivi nazionali e internazionali, così come già avvenuto negli ultimi anni.

Da parte dell'Amministrazione comunale un ringraziamento alle sezioni regionali del Coni, del Cip (Comitato italiano paralimpico), di Msp (Movimento sportivo popolare) e a tutte le federazioni e agli enti di promozione sportiva.