Salta al contenuto

Martedì 27 Settembre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina

Arti marziali e turismo: inizia la cinque giorni di BJJ Summerweek 2016

In programma a Cagliari dal 21 al 26 settembre. Yuri Marcialis: “gli atleti avranno l'occasione di vivere la città anche come turisti“.
Leftbar utility
  • 21 settembre 2016
Corpo

VID156866

Ultimi ritocchi in vista del taglio del nastro della prima edizione della BJJ Summerweek 2016, in programma da oggi, martedì 21, fino al 26 settembre a Cagliari. I migliori maestri italiani e internazionali di Brazialian Jiu Jitsu, insieme per un evento dedicato a tutti gli atleti e gli appassionati che vogliono confrontarsi, migliorare la tecnica e la propria preparazione.

“Cinque giorni di sport”, ha annuciato Yuri Marcialis, “che porteranno a Cagliari 130  atleti (uomini e donne dai 14 ai 50 anni) che avranno l'occasione di vivere la città anche come turisti”. In questo modo potranno assaporare le bellezze del territorio e le sue prelibatezze enogastronomiche. “L'obiettivo della manifestazione”, ha concluso l'assessore allo Sport del Comune di Cagliari, “coincide con quello dell'Amministrazione comunale, ma anche con quello dell'Europa che proprio per questo ha istituito il titolo di Capitale europea dello sport a cui Cagliari è candidata per il 2017”.

Organizzata dal team cagliaritano Area 21, la manifestazione è stata presentata ufficialmente alla stampa nel Palazzo Civico di via Roma, subito dopo l'affollata e festosa cerimonia d'apertura ospitata nella Sala del Consiglio. Oltre al presidente dell'Unione Italiana Jiu Jitsu Dario Bacci e a Daniele Pisu responsabile dell'evento di Area 21, all'incontro di stamattina era presente anche Nicholas Brooks. “Questa disciplina”, ha spiegato il pluricampione europeo e mondiale, “si accosta più ad uno stile di vita che a uno sport”. Il termine “Ju” significa infatti “cedevolezza”, mentre “Jitsu” vuol dire “scienza”. In partica un modo per misurarsi con l'avversario approfittando della sua forza.

Durante i cinque giorni di allenamenti e seminari che avranno come base la palestra di via Del Timo 21, i campioni, gli atleti e tutti gli appassionati avranno modo di essere seguiti oltre che da  Brooks anche da Lubo repaski, Rob Conner, Carmen Jahnke e David Onuma. Nel tempo libero invece, avranno modo di scoprire scorci inediti della città, del suo centro storico e le sue spiagge. Faranno trakking sulla Sella Del Diavolo e visiteranno il Parco Molentargius e Chia.