Salta al contenuto

Domenica 04 Dicembre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Riparte il concorso “Immaginando Gramsci”.

Arrivato alla sua quinta edizione, farà conoscere lo scrittore sardo ai più giovani.
Una scuola di Cagliari
Una scuola di Cagliari

Federica Lai

Con l'obiettivo di promuove l'incontro tra gli studenti delle scuole e lo scrittore sardo Antonio Gramsci, attraverso le sue opere e il suo vissuto, ritorna per la sua quinta edizione il concorso“Immaginando Gramsci”. “L'iniziativa non vuole solo spiegare chi fosse Gramsci, ma vuole dare un esempio di vita, che può diventare motivo di riflessione e ispirazione, in tempi dove il bullismo è una piaga dilagante” ha spiegato l'assessore regionale alla Pubblica istruzione Claudia Firino, presente stamattina alla presentazione del concorso.

Le scuole dovranno presentare la loro adesione al concorso entro il 23 dicembre 2016, dopo di che saranno inserite in diverse iniziative e dotate di materiale. La consegna degli elaborati dovrà avvenire non oltre il 1 aprile 2017.

Gli studenti saranno occupati nella produzione di elaborati, liberi di spaziare dal testo scritto, al disegno, una rappresentazione teatrale o in qualsiasi forma espressiva ritengano opportuna, dando una loro interpretazione di Gramsci. Nella giornata conclusiva, che si terrà ad Ales (città natale di Gramsci), verrà premiato il miglior progetto.

La novità di questa edizione è rivolta agli insegnanti, i quali potranno partecipare a dei corsi di aggiornamento per approfondire delle tematiche precise sulla vita dello scrittore.

Il concorso è organizzato dal Associazione Casa Natale A. Gramsci di Ales e l'Istituto Gramsci della Sardegna, in collaborazione con Gramsci Lab dell'Università di Cagliari, Terra Gramsci e l'Associazione Casa Museo Gramsci di Ghilarza, che fin dalla prima edizione ha riscontrato grande successo, estendendo il progetto a tutta la Sardegna.
Rightbar
  • 19 ottobre 2016