Salta al contenuto

Lunedì 25 Settembre 2017

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Dal 7 settembre “il Gramsci Project”

La Galleria Comunale d'Arte - CARTEC ospitano l'iniziativa dedicata al filosofo, che andrà avanti fino al 1 ottobre

VID200344


Organizzato con il sostegno del Comune di Cagliari, dei Musei Civici, della Fondazione di Sardegna, della Regione Autonoma della Sardegna e di Sardegna Film Commission, prenderà il via il 7 settembre il progetto “CampoSud. Gramsci Project” dedicato ad Antonio Gramsci.

Nel suggestivo scenario dei Giardini Pubbici, in un contesto di verde ideale per la lettura, il relax e lo studio, il ricco programma si snoderà lungo una serie di appuntamenti che andranno avanti fino al 1 ottobre.

“Siamo orgogliosi di aver coinvolto il mondo cagliaritano in iniziative come questa” ha detto questa mattina l'Assessore alla Cultura e al Verde Pubblico Paolo Frau prendendo la parola nella conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa.

Il progetto, che ha unito una moltitudine di artisti, scrittori e collaboratori, verrà inaugurato il 7 settembre alle 19 presso la sede CARTEC con “Echi dal Sud”, una mostra collettiva che comprende opere di artisti italiani e internazionali e include il progetto speciale di Claudia Losi “Chi abiterà le nostre favole?”. Il giorno successivo, l'8 settembre, l'evento si sposta sulla Terrazza del Teatro Massimo con l'inaugurazione del Giardino Gramsciano dove verrà presentata l'opera partecipata ispirata alle riflessioni realizzate da Gramsci durante l'osservazione dei cicli della natura “Coltivare Utopia, Coltivare Potenziale” di Andreco.

“Siamo felici di ospitare eventi come questi perché i musei – ha rimarcato la direttrice dei Musei Civici Paola Mura - sono catalizzatori dei progetti gramsciani”.

Ad animare ulteriormente le serate non mancheranno inoltre workshop, proiezioni di film, concerti e performance.
Rightbar
  • 05 settembre 2017