Salta al contenuto

Domenica 24 Settembre 2017

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

È il consigliere Marcello l'Alter Nos della 361^ Festa di Sant'Efisio

Il sindaco Zedda l'ha nominato durante la seduta del Consiglio comunale tra gli applausi dei colleghi.

VID177245

Cagliari si prepara a celebrare la Festa di Sant’Efisio. Un sentito momento di devozione, fede, cultura e tradizioni centenarie che accomunano tutta la Sardegna da 361 anni.

Quest'anno l’Alter Nos sarà Fabrizio Salvatore Marcello. L'ha annunciato il sindaco Massimo Zedda nel corso dell'ultima seduta del Consiglio comunale.

“Il primo ringraziamento che sento di fare va al sindaco. Questa nomina – ha detto il consigliere Marcello con malcelata emozione - ha per me e per tutta la mia famiglia una valenza intima che mi rende profondamente orgoglioso”.

Come i suoi predecessori, Marcello avrà il compito di interpretare l’Autorità. Un tempo rappresentante del viceré, l’Alter Nos sfila con la fascia tricolore come delegato della municipalità e responsabile dello scioglimento del voto che il Santo formulò nel 1652, per salvare la città dalla peste. Da allora, ogni anno la città dedica al Santo quattro giorni di festa.

Secondo la tradizione, prima di sfilare Marcello dovrà passare attraverso al rito della vestizione e dell'investitura. Indosserà quindi il Toson d’Oro, segno d’alta onorificenza conferito alla città nel 1679 da Carlo II re di Sardegna e d’Aragona.
Rightbar
  • 08 marzo 2017