Salta al contenuto

Giovedì 08 Dicembre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Contenuti principali

STRUTTURE RICETTIVE

Strutture ricettive extra-alberghiere

Sono strutture ricettive extra-alberghiere le strutture non regolamentate dalla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 e successive modifiche ed integrazioni, e in particolare:

  • Affittacamere
  • Case per Ferie
  • Ostelli per la Gioventù
  • Case e appartamenti per vacanze
  • Turismo rurale
  • Residence

L'imprenditore che intenda avviare un'attività extra-alberghiera nel territorio del Comune di Cagliari, previo eventuale colloquio con l’Ufficio Turismo al fine di conoscere nel dettaglio i requisiti,  potrà rivolgersi direttamente allo Sportello Unico per le Attività Produttive, che coordina e gestisce tutti i rapporti con gli uffici, sia interni che esterni al Comune, coinvolti nel procedimento.
Per conoscere le modalità di trasmissione/caricamento di una DUAAP si invita a visitare la pagina SUAP.

Classificazione

Il provvedimento di classificazione definitiva delle strutture extra-alberghiere, ai sensi della Legge Regionale 27/98, rimane in capo all'Ufficio Turismo.

Infatti, secondo quanto previsto dall’ articolo 13 comma 2 punto 5 delle Direttive Regionali in materia di Sportello Unico per le Attività Produttive, approvate con DGR 39/55 del 23 settembre 2011, la classificazione dell’attività è autocertificata nel modello F31, allegato alla DUAAP e il provvedimento definitivo è rilasciato, anche successivamente all’apertura, secondo il procedimento descritto dalle norme di settore.


A tal fine, è necessario allegare alla DUAAP, e agli specifici modelli di autocertificazione, la documentazione necessaria per la per la classificazione definitiva e in particolare:

  • Relazione, redatta e sottoscritta da un tecnico, contenente la descrizione dell’intera unità immobiliare e la capacità ricettiva;
  • Planimetria, redatta e sottoscritta dal tecnico che firma la relazione, in scala 1:100 con relative sezioni, nella quale siano evidenziati per tutti i locali la destinazione degli ambienti (ad esempio, soggiorno, stanza ospite, stanza gestore, locale di sgombero ecc.), la superficie, l’arredamento;
  • Regolamento di utilizzo della struttura.

Normativa

Legge Regionale n. 27 del 12 agosto 1998

Contatti
Email: pecturismo@comune.cagliari.legalmail.it
Orari di ricezione del pubblico - :  9.00-12.30 il giovedì - 15.00-17.30 lunedì
Rightbar