Salta al contenuto

Venerdì 20 Ottobre 2017

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Con il nuovo appalto di igiene urbana crescono i servizi ai cittadini

Tre isole ecologiche mobili, aperte tutti i giorni, per il conferimento di rifiuti particolari.
Veduta di Cagliari
Veduta di Cagliari
Diventano tre le isole ecologiche mobili presenti in città: con l'avvio del nuovo servizio di igiene urbana, triplicano le postazioni dedicate ai cittadini cagliaritani per lo smaltimento di alcune tipologie di rifiuti. Aumentano anche i giorni e gli orari di conferimento. I mezzi e gli operatori saranno infatti operativi 12 ore al giorno (dalle 7 alle 13 e dalle 15 alle 21), contro le 4 precedenti, dal lunedì alla domenica a eccezione delle festività.

Le tre postazioni sono presenti nel parcheggio all'angolo tra via Pisano e via Newton, nel parcheggio Cuore in prossimità del vecchio stadio Sant'Elia e nel parcheggio di via Puglia in zona cimitero San Michele.

Diverse le tipologie di rifiuti per cui è possibile il conferimento: tra gli altri, apparecchiature elettriche ed elettroniche di piccole dimensioni e peso (a esempio monitor, pc, notebook, cellulari, fax, radio, stampanti, tastiere, mouse, giocattoli, asciugacapelli), pneumatici di auto o moto, abbigliamento e tessili, vernici, inchiostri, medicinali, batterie e accumulatori esausti, oggetti metallici di piccolo ingombro, legno in piccole dimensioni. Resta ferma anche la possibilità di depositare carta e cartone, plastica, vetro, latta e lattine, rifiuti organici.

All'interno di ogni isola ecologica, facilmente identificabile per la cartellonistica dedicata, è inoltre presente un compattatore destinato alla raccolta degli sfalci e delle potature provenienti dalle manutenzioni dei giardini privati effettuate dai proprietari.

Le isole ecologiche sono presidiate da personale appositamente formato per la verifica del materiale e per fornire le indicazioni necessarie ai cittadini, che potranno scegliere di smaltire i propri rifiuti gratuitamente in qualsiasi zona di sosta dell’isola ecologica a prescindere dal quartiere di provenienza. L'unica richiesta - che si concretizza con un controllo al computer presente sui mezzi - è che il cittadino che conferisce sia titolare di una posizione Tari.
Rightbar
  • 10 ottobre 2017